Zaključili smo digitalno rekonstrukcijo trdnjave

Na podlagi študije strokovnih predlog smo zaključili digitalno rekonstrukcijo poznoantične trdnjave na Hrušici. Vabljeni k ogledu filma (3 min) s prikazom trdnjave. V pripravi je še interaktivni ogled, ki bo obiskovalcu omogočal samostojni sprehod in raziskovanje.

Do danes je nastalo kar nekaj, predvsem risarskih poskusov rekonstrukcije rimske trdnjave na hrušiškem prelazu. Najstarejša (iz leta 1863) je npr. romantična upodobitev pogleda na trdnjavo z vzhoda. Večina poskusov rekonstrukcije trdnjave je bolj ali manj idealistična in nemalokrat ne upošteva terenskih danosti oziroma gradbenih značilnosti časa (vse po vrsti npr. izhajajo iz predpostavke, da so imeli stolpi ravne strehe).
Tokratna rekonstrukcija je izdelana na podlagi rezultatov arheoloških raziskovanj, ki pa omogočajo večinoma tlorisno rekonstrukcijo (debelina zidov trdnjavskega obzidja in stolpov, oblika stolpov). Ker so bili zidovi obzidja in stolpov v času raziskovanj ohranjeni do največ 2 metrov višine, so bile rekonstrukcije videza obzidja in stolpov, njihova višina oziroma višina nadstropij v stolpih ter oblika oken v stolpih izdelane na podlagi razmeroma dobro ohranjenih poznorimskih obrambnih struktur ob Donavi v današnji Avstriji (kastel Favianis [danes Mautern], rimska trdnjava Comagena [danes Tulln] ter burgus v Bacharnsdorfu). V pomoč so bile tudi skoraj v celoti ohranjene poznorimske vojaške trdnjave v severni Afriki. Predvsem pri rekonstrukciji streh stolpov smo se naslonili na ugotovitve nemških raziskovalcev pri raziskovanju nekaterih poznorimskih trdnjav na donavskem limesu v današnji južni Nemčiji.


ABBIAMO COMPLETATO LA RICOSTRUZIONE DIGITALE DELLA FORTEZZA
 

Sulla base dello studio delle proposte scientifiche, abbiamo completato la ricostruzione digitale della fortezza tardo-antica di Hrušica. Siete invitati a prendere visione del film (3 min) che mostra la ricostruzione della fortezza. Stiamo inoltre preparando una visita interattiva, che consentirà al visitatore la visita indipendente e l'analisi della fortezza.

Negli anni si sono accumulati svariati esempi, principalmente pittorici, di ricostruzione della fortezza romana del passo di Hrušica. La più antica (datato 1863) è ad esempio una rappresentazione romantica di una vista della fortezza dal lato orientale. La maggioranza di tali tentativi di ricostruzione è più o meno idealistica e spesso ignora le caratteristiche del terreno in cui si trova o delle tecniche costruttive dell'epoca (tutte le ricostruzioni assumono, ad esempio, che le torri avessero tetti piatti).
La ricostruzione effettuata questa volta è fondata sui risultati di ricerche archeologiche, che consentono soprattutto la definizione della pianta dell'edificio (spessore dei muri della muraglia e delle torri, forma delle torri). Dato che la muraglia e le pareti delle torri si sono conservate fino ai nostri giorni solo sino ad una altezza massima di due metri, la ricostruzione dell'aspetto della muraglia e delle torri, della loro altezza ovvero dell'altezza di ogni piano delle torri, della forma delle finestre, è stata basata su strutture simili e meglio conservate, rintracciabili lungo il Danubio nel territorio oggi compreso nell'Austria (castel Favianis [oggi Mautern], la fortezza romana di Comagena [oggi Tulln] ed il burgus a Bacharnsdorfu). Ci sono state di molto aiuto anche le fortezze tardo-romane, quasi integralmente conservate, nel Nord africa. In particolare, per la ricostruzione delle tre torri, ci siamo basati sulla scoperte di ricercatori tedeschi, effettuate durante lo studio di svariate fortezze tardo-romane nel bacino del Danubio nel sud dell'attuale Germania.